Cascata delle Marmore
Accedi o Registrati

Cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore è una delle eccellenze dell'Umbria, rappresenta uno scenario d’incomparabile fascino, prodotto dal fragore delle acque del fiume Velino che precipitano nel Nera per un dislivello complessivo di 165 m.

La Cascata è il frutto del magistrale lavoro dell'uomo nel corso dei secoli con lo scopo di bonificare ampie zone paludose, a partire dall’intervento del console romano Manlio Curio Dentato nel 271 a. C.
Il salto del Velino nel Nera - cantato e rappresentato da viaggiatori, poeti e pittori fino ad assumere quel canone, celebrato dal romanticismo, di “orrida bellezza” - divenne nel settecento e ottocento una delle mete obbligate del Grand Tour.
Le acque della Cascata sono fondamentali per la produzione di energia elettrica e per lo sviluppo industriale della città di Terni.
Per questo è possibile ammirare la Cascata nella sua massima portata in corrispondenza delle ore di rilascio di acqua. All’interno dell’area turistico-escursionistica, sentieri e percorsi permettono di addentrarsi nel cuore dell’ambiente naturale della Cascata, ricco di flora spontanea e di formazioni geologiche caratteristiche, e di ammirare il suggestivo scenario da vari punti panoramici del belvedere.
I numerosi servizi aggiuntivi a disposizione dei visitatori (visite guidate turistiche e didattiche, visite botaniche, visite animate, visite in grotta e in notturna) permettono di godere in toto dell’ambiente della Cascata.
Caricamento...