Accedi o Registrati

Attigliano

Attigliano si trova lungo le sponde del Fiume Tevere al confine tra Umbria e Lazio. Fu un insediamento degli Etruschi come attestano i ritrovamenti di tombe a camera e a corte in località Marziano Jana. L'attuale nome sembra derivare dal latino "Ad Tilium" giacchè sull'altura dove fu edificata c'era anticamente un boschetto di tigli.

Il borgo nella sua struttura attuale fu edificato dai discendenti del Conte Offredo, fondatore di Alviano giunto dalla Germania a seguito dell'Imperatore Ottone III alla vigilia dell'anno Mille. Già nell'XI secolo Attigliano era un paese fortificato con un porticciolo fluviale in località chiamata "Portovecchio" dove oggi si trova il cimitero.

Nel corso dei secoli Attigliano e le vicine cittadine di Avigliano e Lugnano in Teverina furono contese tra Todi, Amelia e lo Stato Pontificio. La sua posizione strategica sul margine di un'ansa sopra il corso del Tevere, era infatti molto importante per le azioni belliche dei vari contendenti in quanto consentiva il controllo della vallata sulla sinistra del fiume.

Ancora oggi questo piccolo borgo funge da porta di accesso all'Umbria Sud-Orientale in quanto nei suoi pressi si trova un'uscita dell'Autostrada A1 tramite la quale si può facilmente raggiungere il piccolo borgo con i suoi scorci sulla verde campagna umbro-laziale ed i vicini paesi di Giove e Lugnano in Teverina, anch'essi ricchi di storia e tradizioni.
loader Caricamento...