Accedi o Registrati
Sport Avventura in Umbria
  • 22/04/2020
  • Riccardo
  • Outdoor activities
  • 304
  • 0

Sport Avventura in Umbria

Da alcuni vengono definiti sport estremi, da altri sono invece considerati sport come tanti altri. A noi piace chiamarli sport avventura.

Quali sono? Sono tutte quelle attività sportive, anche tradizionali, accomunate però dalla ricerca di emozioni straordinarie, ottenute attraverso la sperimentazione del pericolo ed un intenso impegno fisico.
Alcune implicano dei rischi a causa di velocità, altezze, sforzi fisici, ambienti estremi o durata delle prestazioni, ma non è forse vero che tutti gli sport hanno una componente di pericolo?

Infatti l'uso del termine "sport estremo" si è ampiamente diffuso per descrivere una serie di attività diverse, ma quali siano considerate realmente estreme, è oggetto di discussione. Il confine fra una tipologia e l'altra è molto sottile, tuttavia ci sono alcune caratteristiche comuni alla categoria di cui stiamo parlando.
Con molta probabilità, anche se non è un dominio esclusivo dei giovani, gli sport estremi tendono ad avere un target di età più basso rispetto alla media. Inoltre la pratica di queste discipline è raramente autorizzata all'interno delle scuole e tendono ad essere svolte in solitario al contrario degli sport tradizionali.


I media classificano come estremi quelli che differiscono dagli sport tradizionali per un maggior numero di variabili incontrollabili, spesso connesse alle condizioni atmosferiche o al tipo di terreno (come ad esempio la presenza di vento, neve, acqua e montagne). Trattandosi di fattori naturali che sfuggono al controllo dell'uomo, è chiaro che possano inevitabilmente influenzarne il risultato finale.

Abbiamo scoperto quindi che una definizione esatta non c'è, così come è oggetto di discussione cosa sia considerato come sport estremo. C'è però un aspetto su cui sono tutti concordi: il metodo di classificazione degli sport. Per qualificarsi come tale, deve rientrare in entrambe le seguenti definizioni:

- Essere sport, ovvero deve presupporre una notevole abilità e/o capacità fisica da parte del partecipante al fine di evitarne la mancata esecuzione.

- Essere estremo, ovvero comportare notevoli rischi per il partecipante in caso di mancata esecuzione.

La categoria degli sport estremi può essere inoltre suddivisa in:

- Discipline con mezzo di trasporto: a motore o senza, su neve, ghiaccio, acqua o asfalto.

- Discipline senza mezzo di trasporto

Che sensazioni provoca lo svolgimento di una attività definita estrema? Alcuni presumono che sia ingrado di indurre una scarica di adrenalina nei partecipanti. Tuttavia, da un punto di vista strettamente medico, l'accelerazione o la forza associate alle prestazioni, non sono causate dal rilascio di adrenalina come risposta alla paura, ma dall'aumento dei livelli di dopamina, endorfine e serotonine rilasciate nel cervello per l'elevato livello di sforzo fisico sostenuto. Un recente studio suggerisce inoltre che il legame tra adrenalina e sport estremi sia dubbio.
Quale che sia la verità, è fuori discussione che la pratica di uno sport che rientra in questa categoria, provochi comunque delle emozioni, sensazioni e sentimenti che probabilmente non sarebbero possibili in altro modo.

Per alcuni di essi è possibile avere vari livelli di difficoltà e di esperienza richiesta da parte dei praticanti. E' questo il caso di particolari discese di rafting o percorsi di canyoning. Più che di sport estremi in questo caso è bene precisare che si tratta di varianti impegnative rispetto alle altre, che richiedono determinati requisiti da parte di chi intende praticarli: età, peso, esperienza ed altre caratteristiche assolutamente comuni, ma comunque in grado di restringere la cerchia di coloro cui è consentito lo svolgimento.

E' importante e doveroso ricordare infine, che lo svolgimento di un canyoning impegnativo, un lancio in paracadute, parapendio o deltaplano, così come una arrampicata in una parete ghiacciata, sono discipline che vengono svolte nel totale rispetto delle più severe norme di sicurezza previste.
La componente di rischio è in gran parte arginata dalla professionalità delle guide e degli istruttori che accompagneranno i partecipanti, ecco perché è importantissimo affidarsi a professionisti del settore, con comprovata esperienza e competenza.
Negli sport estremi o avventura, rientrano anche le varianti più impegnative di quelli che solitamente rientrano nella categoria degli outdoor:

Voli in deltaplano, parapendio e paracadute

Arrampicata

Canyoning

Rafting

Sport Avventura in Umbria

Deltaplano e parapendio in Umbria

L'idea di volare, il desiderio di poter imitare gli uccelli, ha sempre destato nell'uomo sensazioni straordinarie. Dal mito di Icaro al genio di Leonardo da Vinci, fino all'invenzione dei fratelli Wright.


Tuttavia, seduti in comode poltrone reclinabili non proviamo certo la sensazione di essere noi, con il movimento del nostro corpo, a consentire di librarci in aria. Sensazioni invece che colpiscono piacevolmente gli appassionati del parapendio e del deltaplano.

Pochi passi e via... Un lungo respiro e l'aria sembra avere improvvisamente un profumo mai sentito prima. Una volta in volo, il silenzio è quasi surreale. L'unico rumore che si avverte è quello del vento tra le corde della vela. I sensi si colorano di emozioni mai vissute prime. Esaurita la potente carica emotiva dei primi secondi, si inizia a prendere confidenza con questa nuova prospettiva: è il momento di godersi la vista riservata agli uccelli e ai pochi fortunati che hanno nel sangue questa passione. Giù in basso, con la luce di taglio di uno splendido tramonto, il verde dei boschi e della campagna si accende in tutte le sue sfumature, e la linea dell'orizzonte si fa più marcata. Un'esperienza da vivere, a metà strada tra realtà ed incantesimo.


Il volo con il parapendio è il modo più affascinante, coinvolgente e sicuro per librarsi in aria. E ora, grazie a quello biposto, è alla portata di tutti. Il primo volo è un ricordo indelebile da custodire per tutta la vita. Poche parole sono in grado di descriverlo, bisogna provarlo.

Volo in parapendio biposto ad Assisi

Volo in parapendio o deltaplano biposto a Castelluccio di Norcia o Poggio Bustone

Volo in parapendio biposto sul Monte Cucco

Sport Avventura in Umbria

Paracadutismo in Umbria

Il lancio in tandem con paracadute biposto è il metodo più veloce per provare il paracadutismo e la caduta libera. In un breve e chiaro briefing a terra, l'istruttore ti spiegherà lo svolgimento del lancio, le dinamiche di volo e ti preparerà al lancio.


Ti verrà mostrato il materiale utilizzato ed i sistemi che garantiscono la sicurezza del lancio. Un volo panoramico in aereo di circa 15 minuti sulla città di Terni (Umbria) precede il lancio, ed una volta arrivati alla quota di 4200mt, saldamente uniti ad un istruttore, volerete per 60 secondi circa in caduta libera ad una velocità media di 200 km/h...un minuto di pura adrenalina!!!!!.

Dal momento dell'apertura, manovrerete il paracadute con l'aiuto del pilota per ancora 6 minuti fino a toccare dolcemente terra. Non serve altro che un pizzico di coraggio per volare davvero e vivere un'esperienza indimenticabile.

Lancio con paracadute in tandem a Terni

Sport Avventura in Umbria

Arrampicata in Umbria

Un paesaggio unico ed irripetibile: la Falesia di Ferentillo. Plasmato dall'uomo, che ne ha saputo conservare la natura autentica, questo luogo offre quanto di più suggestivo un free climber possa desiderare. Guardare la parete che sale, seguirne le linee e le sporgenze per poi sentire la roccia sotto le mani: l'arrampicata è il contatto con la montagna, un'impresa non più riservata a pochi, ma che gode di sempre maggiore popolarità per il desiderio di sfidare le proprie forze, per poter osservare le altitudini da un balcone di roccia che regala un'esperienza naturale totale.


Quella sportiva è una tipologia di arrampicata che si basa su ancoraggi permanenti, fissi alla roccia come protezione e sicurezza. Il termine è usato in contrapposizione all'arrampicata tradizionale, facente uso invece di protezioni amovibili come nut e friend.

Arrampicata a Ferentillo

Sport Avventura in Umbria

Canyoning e Rafting in Umbria

Come detto sopra, sia il canyoning che il rafting possono essere definiti sport estremi nelle loro varianti più impegnative. E' questo il caso delle forre del Rio Freddo, Pale e Pago le Fosse, adatte a chi ha già esperienza maturata in precedenti uscite. Idem per quanto riguarda il rafting presso la Cascata delle Marmore, che presenta rapide di 4° livello, fra i più impegnativi in Italia. Per questo motivo sono necessari alcuni requisiti di base: età compresa fra i 18 ed i 55, peso non superiore ai 100kg, abilità nel nuoto e nessuna patologia medica.


- Forra del Rio Freddo

- Forra di Pale

- Forra di Pago le Fosse

- Rafting Marmore