Cookie Consent by Free Privacy Policy website Cosa fare prima di intraprendere un cammino | Dreavel
Cosa fare prima di intraprendere un cammino
  • 09 Ottobre 2023
  • Samanta
  • 4965
Outdoor activities

Cosa fare prima di intraprendere un cammino

Un cammino si sà, è un'esperienza spirituale senza eguali, ma per vivere al meglio questa esperienza c'è bisogno di una preparazione accurata, l'organizzazione permette di non incappare in degli inconvenienti.

L'ALLENAMENTO

Prima di intraprendere un cammino la preparazione fisica è fondamentale, ma non bisogna immaginare di fare estenuanti sedute in palestra o corse di chissà quanti km, basta allenarsi a...camminare!

Giocando d'anticipo ed avendo una "tabella di marcia", nel giro di pochi mesi, si può essere pronti a camminare per diverse ore al giorno, proprio come quando si farà il cammino vero e proprio.

Si può iniziare facendo pochi km, magari su un territorio pianeggiante, per poi aumentare l'intensità della camminata, cercando di porsi un obiettivo in termini di orario ed arrivando a fine camminata cercando di rispettarlo. Si può poi integrare l'allenamento percorrendo più km al giorno o scegliendo un territorio fatto di dislivelli, si può anche pensare di allenarsi con lo zaino, in modo da ricreare le stesse condizioni che si avranno durante il viaggio. L'importante è non partire impreparati in modo da ridurre al minimo il rischio di infortuni. Se vuoi metterti veramente alla prova prova il nostro cammino "LA VIA DI SAN BENEDETTO: DA NORCIA A MONTECASSINO".



Cosa fare prima di intraprendere un cammino

ORGANIZZAZIONE

Una cosa importante da sapere è che ogni cammino è diviso in tappe, ad ogni tappa, solitamente, ci sono posti di ristoro e posti dove dormire, il numero di tappe ( o di km ) da fare al giorno è a discrezione del viaggiatore, a seconda delle sue necessità e della sua preparazione fisica.

La pianificazione delle tappe è fondamentale, questo ti servirà a capire quanti km dovrai fare ogni giorno e quindi quanto durerà il tuo viaggio, informati bene sull'itinerario che andrai a percorrere e come è organizzato. Se vuoi un cammino già organizzato prova "LA VIA DI SAN FRANCESCO: DA LA VERNA AD ASSISI".Dovrai controllare orari e giorni di chiusura di alloggi e punti ristoro, dovrai tenere sotto controllo il meteo per non incappare in qualche temporale senza avere riparo, decidi in anticipo in quale momento della giornata preferisci metterti in cammino, questo ti servirà a sfruttare le ore di luce ed arrivare in tempo al tuo obiettivo.

Durante l'organizzazione del tuo viaggio ricordati di organizzare bene anche il tuo zaino, in modo da non dimenticare nulla, per questo dai un'occhiata al nostro articolo QUALE ATTREZZATURA USARE DURANTE UN CAMMINO.

Cosa fare prima di intraprendere un cammino

MAPPE DI CARTA O DIGITALI

Partire all'avventura si, ma sempre organizzati! Se sei un nostalgico della carta, organizzati con una mappa cartacea che porterai sempre con te, fai attenzione che sia aggiornata con tutti i percorsi, punti ristoro e alloggi. Se invece sei un'amante della tecnologia, ci sono tantissime app che ti permettono di seguire il percorso sul cellulare, puoi organizzare tutto in anticipo, segnando i luoghi in cui ti fermerai o quelli che vorrai visitare con delle apposite etichette. E se sei in un punto dove non c' è campo? Non preoccuparti, queste mappe sono create apposta per funzionare anche offline, la sicurezza è la cosa più importante.

Cosa fare prima di intraprendere un cammino

Con la giusta organizzazione ed i nostri consigli saprai affrontare al meglio il tuo viaggio, e se vuoi essere sicuro di non sbagliare scegli uno dei nostri cammini e goditi il viaggio!

I MIGLIORI CAMMINI IN ITALIA

NORD

Walser Trekking in Valle d'Aosta

La Via Francigena: da Passo Gran Bernardo a Ivrea

CENTRO

Hike and Bike tour in Abruzzo

La Via degli Dei: da Bologna a Firenze

La Via di San Francesco e dell'Arcangelo Michele: da Poggio Bustone ad Ateleta

La Via Francigena: da Lucca a Siena

La Via Francigena: da Siena a Viterbo

La Via Francigena: da Viterbo a Roma

La Via Ghibellina: da Firenze a La Verna

La Via Romea del Chianti: da Firenze a Siena

La Via Romea Germanica: da Chiusi della Verna a Castiglione del Lago


I MIGLIORI CAMMINI IN UMBRIA