Accedi o Registrati
Sport Outdoor in Umbria
  • 21/04/2020
  • Riccardo
  • Outdoor activities
  • 379
  • 0

Sport Outdoor in Umbria

Nello sport outdoor rientrano tutte le attività o discipline sportive che si svolgono immersi nella natura, sia che si tratti di terra, acqua o aria.

Gli sport outdoor nascono negli anni '80/90 nello stesso periodo in cui si affermano gli "sport estremi", che grazie alla loro spettacolarità godono sempre più di grande visibilità. Le attività outdoor nel corso degli anni hanno avuto un forte sviluppo e possono essere svolte da persone di tutte le età: dai giovanissimi alle famiglie con bambini, fino ad arrivare ai nonni. Il turismo a km0, capace di soddisfare la voglia di movimento e di contatto con la natura, diventa un'appetibile e praticabile alternativa ai soliti viaggi.

Questo nuovo modo di "vivere sano" e di "fare attività fisica" è diventato nel mondo una necessità e si è rivalutata l'idea di poter provare emozionanti esperienze senza dover per forza fare viaggi esotici o in paesi lontani.

Il successo è dovuto in particolar modo al fatto che per iniziare, come ad esempio nel trekking, basta veramente poco: un paio di scarpe adeguate ed uno zaino. Altri sport invece, richiedono più attrezzatura, anche se per fare le prime esperienze ci si può affidare a guide o centri autorizzati che noleggiano o forniscono il materiale necessario per svolgere l'attività outdoor scelta.

Sport Outdoor in Umbria

Molti sono gli sport che sono praticabili sia in estate che in inverno, eccone un breve elenco:

Rafting
Canyoning & Acquatrekking
Trekking & Nordic Walking
Bike & E-Bike

L'Umbria è da sempre conosciuta come "il cuore verde d'Italia". Questo appellativo nasce dalla particolarità del suo territorio, dai panorami e dalle meraviglie naturalistiche che ha la fortuna di possedere e che la rendono una regione unica per la varietà di flora e fauna, dall'enorme potenziale turistico.
Partendo dalla Valnerina fino all'alta Valle del Tevere, l'Umbria è un susseguirsi di suggestivi luoghi di interesse, primo su tutti la Cascata delle Marmore, senza tralasciare il Lago Trasimeno, la rupe di Orvieto o i monti dell'Appennino Umbro.

L'attività outdoor in Umbria è favorita dalle moltissime zone di enorme bellezza e dalla particolare morfologia del territorio, che permette di avere una grande ricchezza di oasi naturalistiche, fiumi, laghi, monti, parchi e riserve.

Sport Outdoor in Umbria

Rafting

Il più celebre degli sport da poter praticare nelle acque dolci è probabilmente il rafting, una disciplina dinamica ed avventurosa che consiste nel percorrere tratti di fiume a bordo di appositi gommoni, detti appunto raft.

Molti sono gli itinerari da scegliere, da quello ad esempio più adrenalinico che si svolge lungo la tratta di fiume Nera sotto la Cascata delle Marmore, a quelli più tranquilli, ma pur sempre emozionanti, adatti a famiglie e a bambini.

- Rafting Soft a Scheggino sul Nera

- Rafting Soft ad Arrone sul Nera

- Rafting Soft Fiume Corno



Canyoning

Un altro sport outdoor molto diffuso e praticato è il canyoning, in italiano "torrentismo", ovvero la discesa di gole, forre o più in generale di letti dei torrenti. Questa attività è particolarmente divertente e permette di scoprire angoli nascosti e suggestivi altrimenti inaccessibili, oltre che di attraversare cascate, scivoli e piscine naturali da superare con salti, corde e qualche nuotata.

Gli itinerari possibili sono molti e di diverse difficoltà, adatti ai principanti ed ai bambini, ma anche ai più esigenti ed esperti. Di seguito ne elenchiamo alcuni:
- Forra di Roccagelli

- Forra del Casco

- Forra di Prodo

- Forra di Parrano

- Fosso Feiole

- Fosso del Marchetto

- River Walking alla Cascata delle Marmore

Sport Outdoor in Umbria

Trekking

Tutto il territorio dell'Umbria è una scenografia ideale per chi ama vivere un'esperienza "slow" all'insegna dell'outdoor. Dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini alla Cascata delle Marmore, dal Lago Trasimeno al Monte Cucco, ogni sentiero conduce ad un borgo, ad un punto panoramico, ad un monumento o ad un luogo sacro. Fare trekking in Umbria significa scoprire antiche vie ed angoli nascosti, è la terra ideale dove fare rilassanti camminate.

L'attrazione naturalistica più famosa della regione è la Cascata delle Marmore, che con il suo salto d'acqua di 165 metri è la più alta d'Europa. Per gli amanti del trekking, il Parco della Cascata offre numerosi percorsi adatti a tutti, ma tutta la Valnerina ed il Parco dei Monti Sibillini sono uno scenario splendido per delle escursioni assolutamente imperdibili

- Piediluco e le antiche Miniere di Buonacquisto

- Valnerina e Cascata delle Marmore

- Tramonto sul Monte La Pelosa

- Castelluccio di Norcia e le antiche vie della transumanza

- Il Lago di Pilato

- Il Castello della Valnerina


Uscite speleologiche e Vie ferrate

A metà strada fra il trekking, il canyoning, le arrampicate e la speleologia in senso stretto, ci sono alcune "discipline" che danno modo di provare, seppur in modo amatoriale e ad un livello base, delle esperienze che possono essere molto impegnative se praticate in ambienti particolari ed in condizioni limite. In questo senso, le uscite speleologiche non sono rischiose come le esplorazioni vere e proprie, considerando che si tratta di percorsi testati e fruibili alla maggior parte delle persone, grotte che non presentano rischi per nessuno dei partecipanti ma che mantengono tutto il fascino di una esperienza così particolare. Lo stesso vale per le ferrate, una via di mezzo fra il canyoning e l'arrampicata. Per definizione infatti, una via ferrata è un insieme di strutture e attrezzature realizzate artificialmente su una parete rocciosa per facilitarne la salita in sicurezza in un percorso escursionistico/alpinistico. Senza la presenza e l'utilizzo di queste strutture artificiali, la progressione necessiterebbe della conoscenza e dell'impiego di tecniche di arrampicata in cordata con attrezzature individuali alpinistiche o corpo libero. Ecco quindi che anche una disciplina "estrema" come l'arrampicata, può diventare accessibile a tutti, sempre nei limiti delle capacità del partecipante e nel rispetto dei requisiti di sicurezza.

Escursione speleologica alla Cascata delle Marmore

Escursione speleologica all'Acquedotto romano della formina

Grotta dei Pozzi della Piana



Sport Outdoor in Umbria

Bike e Mountain Bike

Una disciplina outdoor che in questi anni ha avuto un forte sviluppo è quella legata alla bike. L'Umbria anche in questo caso offre opportunità sia per gli appassionati della bici da strada che per gli amanti della mountain bike.

Di particolare interesse è il progetto Rando Umbria, mirato a far scoprire l'intera regione attraverso 5 anelli su strada. Di questi, maggior rilievo è rivestito dal percorso Sud, che si snoda su strade secondarie facendo scoprire le meraviglie ampiamente descritte e immortalate in famosi dipinti dai viaggiatori del Gran Tour.
Per gli amanti della mountain bike, la Valnerina offre un percorso di inestimabile bellezza: la Greenway del fiume Nera, che percorre un comprensorio in cui contrasti paesaggistici e culturali mantengono ancora viva la tradizione ed accompagnano i bikers in un itinerario dai mille volti.

- Bevagna Bike & Wine Tour

- Bike tour da Bevagna ad Assisi

- Tour dei Sibillini

- Tour del Lago di Piediluco

- Tour della Cascata delle Marmore

- Umbria in Bike - Rando Centro: Le Colline

- Umbria in Bike - Rando Est: I Monti

- Umbria in Bike - Rando Nord: Le Valli

- Umbria in Bike - Rando Ovest: Il Lago

- Umbria in Bike - Rando Sud: Le Acque

- Greenway del Fiume Nera